Le Creatività UGC (User Generated Content)

Indice dei Contenuti

Benvenuto in questo nuovo articolo dove andremo a trattare, ancora una volta, il tema delle creatività per le nostre inserzioni su Facebook Ads.

In particolare, andremo ad affrontare una particolare tipologia di creatività: UGC User Generated Content.

Come ben saprai, la creatività è uno degli elementi fondamentali delle nostre campagne pubblicitarie, e un’arma che devi assolutamente sfruttare all’interno delle tue campagne sono gli User Generated Content.

Non sai di cosa sto parlando?

Non preoccuparti, scopriamolo insieme 😉

Creatività User Generated Content

Cosa sono gli User Generated Content?

Secondo Wikipedia, “per contenuto generato dagli utenti (dall’inglese user-generated content; sigla UGC) si intende qualsiasi tipo di contenuto – come, ad esempio: post nei blog, discussioni nei forum, post nei reti sociali e tweet, podcast e altri tipi di file audio, immagini e video digitali – creato dagli utenti e pubblicato in Internet, spesso reso fruibile tramite le piattaforme di rete sociale.”

Come puoi immaginare, questa particolare tipologia di contenuti, utilizzata all’interno delle nostre campagne come creatività, può generare degli ottimi risultati.

Il contenuto generato dagli utenti, a differenza dei contenuti generati dai brand, risulta molto più autentico e affidabile, generando innumerevoli vantaggi per l’azienda. Questo perché il contenuto UGC mette al centro della comunicazione i consumatori. In questo caso, il messaggio di marketing non viene trasmesso dal brand dall’alto, non risulta quindi una classica azione di marketing.

Al contrario, sono i propri consumatori che parlano in maniera positiva del nostro brand o del nostro prodotto, trasmettendo un aspetto molto importante: la Riprova Sociale (Social Proof).  

Come detto precedentemente, interagire con un brand tramite un contenuto generato da un utente, riesce a trasmettere maggiore credibilità e affidabilità ad un nuovo potenziale cliente.

Non ne sei ancora convinto? Vediamo insieme qualche dato sugli UGC.

Secondo un sondaggio condotto da Stackla, il 90% dei consumatori considera l’Autenticità come un fattore decisionale importante durante la scelta e il supporto di un brand.

Sempre secondo il sondaggio condotto da Stackla, il 79% delle persone afferma che i contenuti UGC impattano molto nelle loro decisioni di acquisto. Inoltre, i consumatori ritengono che i contenuti UGC impattano 9,8 volte in più rispetto agli influencer, nelle loro decisioni di acquisto.

Come riportato da alcune ricerche, molti brand che hanno utilizzato le creatività UGC all’interno delle loro campagne di advertising, hanno registrato un aumento di circa il 50% del CTR rispetto ai contenuti generati dal brand.

Insomma, questi sono solo alcuni dati raccolti sull’efficacia degli UGC per un brand. 

Tipologie di User Generated Content 

Come abbiamo visto precedentemente nella definizione di Wikipedia esistono diverse tipologie di UGC, andiamo ad elencarli alcuni:

  • Immagini (Es: utente che utilizza un nostro prodotto)
  • Video (Es: Recensione Prodotti o Video Esplicativo)
  • Dirette Live (Es: utente che partecipa ad una live)
  • Blog Post (es: utenti che partecipano attivamente nella nostra community generando contenuti, articoli realtivi al nostro brand/prodotto)

Ok, tutto molto bello ma ancora non sei convinto sul perchè utilizzare gli UGC all’interno delle tue Campagne di Advertising. 

Andiamo ad analizzare nel dettaglio alcuni vantaggi che ne derivano.

I vantaggi degli User Generated Content

Come ben saprai, la creatività risulta essere un elemento fondamentale per le performance e i ROAS delle nostre campagne. Ai giorni d’oggi, catturare l’attenzione dei potenziali clienti è la sfida principale che si ritrovano ad affrontare tutti i marketers.

Considerando che una persona è esposta quotidianiamente a centinaia e migliaia di annunci pubblicitari, catturare la sua attenzione non è cosi facile. 

Proprio per questo motivo gli UGC risultano fondamentali, perchè essendo “naturali” e “spontanei” (non sempre lo sono realmente; a volte sono il risultato di accordi con Influencer) si confondono con gli altri video che ci tengono incollati davanti allo schermo per minuti.

Uno dei classici esempi di UGC riguarda un video in cui un utente spiega la sua esperienza con un brand, le sensazioni e le emozioni provate durante l’acquisto o l’applicazione di un determinato prodotto.

Le recensioni prodotto generate da altri utenti, per esempio, riescono a trasmettere una percezione positiva e di maggiore fiducia nei confronti di quel brand (Credi sia un caso che all’interno delle maggior parti delle pagine prodotti vengano inserite le recensioni?).

Utilizzando queste tipologie di creatività all’interno delle nostre campagne, riusciamo a personalizzare in maniera autentica i nostri messaggi pubblicitari. La nostra audience target sarà portata ad interagire maggiormente con questa tipologia di contenuto andando ad aumentare i nostri CTR e l’engagement Rate.

Tra gli altri vantaggi che possiamo sicuramente annoverare è il costo degli UGC.

Per realizzare queste tipologie di creatività non hai bisogno di un’agenzia creativa che produce contenuti video o immagini per il tuo Brand. Chiedere alla tua community di lasciarti una video recensione o di pubblicare un post, è meno costoso rispetto al costo di un’agenzia creativa o alla collaborazione con uno o più influencer.

Specialmente per i piccoli business e per tutti coloro che hanno difficoltà nella produzione e nella realizzazione di contenuti, gli User Generated Content possono essere una valida alternativa meno costosa ai contenuti prodotti dal team marketing.

Allo stesso modo gli UGC contribuiscono nella crescita della Brand Loyalty con la propria community, rendendo gli utenti protagonisti e veri attori partecipanti per il Brand piuttosto che semplici clienti consumatori.

Ok, sulla teoria ci siamo, ma ancora non hai ben chiaro come potrebbe essere un Video UGC? Non preoccuparti andiamo a vedere insieme alcuni esempi nel prossimo paragrafo.

Esempi di UGC

Link all’inserzione
Link all’inserzione
Link all’inserzione
Link all’inserzione

Conclusioni sugli User Generated Content

Eccoci giunti alla fine del nostro articolo sugli UGC. 

Come avrai capito, è una tipologia di creatività molto utile che può portare numerosi vantaggi alle nostre campagne e al nostro brand.

E tu che idea ti sei fatto in merito agli User Generated Content? Li utilizzi già all’interno della tua strategia di Marketing e all’interno delle tue Campagne?

Faccelo sapere nei Commenti!

P.S. Vuoi capire quali KPIs analizzare per valutare le performance delle tue ads su Facebook e altri canali pubblicitari? Dai un’occhiata a questo articolo sui principali KPIs delle creatività Ads. Oppure ti consiglio di scaricare la nostra guida sulle creatività vincenti.

Vuoi ricevere questo contenuto in PDF via email?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri Contenuti Interessanti

Torna su

Grazie per aver compilato il modulo.

Verrai ricontattato entro 48 ore lavorative dal nostro team. 

CONTROLLA LA CARTELLA SPAM O PROMOZIONI SE NON RICEVI LA MAIL.